N&IS in Silicon Valley – conosciamo gli speaker: Simone Imbrescia di Marketcloud

Maker da sempre. Appassionato di elettronica e, più in generale, di tecnologia. Dopo essermi laureato in ingegneria informatica e dell’automazione, ho collaborato col dipartimento dell’Università Politecnica delle Marche. Non soddisfatto della lentezza dell’ambiente accademico, ho deciso di intraprendere la via dello startupper. Dopo aver collaborato con alcune realtà italiane, ho fondato, con Mattia Alfieri, Marketcloud. Da Febbraio lavoriamo intensamente per rendere lo sviluppo ecommerce nuovamente divertente. Gli errori che ho fatto nei miei progetti sono stati importanti insegnamenti, ora sono a disposizione per ragionare insieme sul come potete evitarli.

Fear the beard.
.

La prima piattaforma data-centrica per lo sviluppo di applicazioni ecommerce. Sviluppare e mantenere un ecommerce è complesso e costoso, grazie a Marketcloud puoi dimenticarti di tutti questi problemi e affidarti ad una piattaforma cloud unificata in cui è possibile avere analisi dati più performanti e rendere i dati nuovamente profittevoli grazie ai nostri algoritmi di machine e deep learning. Smetti di preoccuparti di server e backend, da oggi puoi affidarti a noi e dormire tranquillo.

.

Tags: , , , , ,

Startup e acceleratori di idee: intervista a Federico Strollo su Alchimieonline

Startup e acceleratori di idee: il modello emiliano

di Sara Musiani

Pubblicato su Alchimieonline Ottobre 2015.

In questi giorni Unindustria Bologna ha aperto le porte all’annuale incontro FARETE , un “meeting point delle imprese a Bologna” durante il quale è stato dato l’annuncio che a Bologna si cercherà di far crescere 50 startup provenienti da tutta la Penisola, a stretto contatto con una delle scuole di maestranze più prestigiose in Italia ( l’Istituto Tecnico “Aldini Valeriani”).  Questa partnership si completa con un fondo da 50 milioni di euro destinato proprio alla crescita delle startup incubate dal garage.

Acceleratori di idee, luoghi di incontro fra creatori di Startup, questo pare essere il futuro della piccola media impresa.

In economia con il termine startup si identifica la “fase iniziale di una nuova impresa, cioè quel periodo nel quale un’organizzazione cerca di rendere redditizia un’idea attraverso processi ripetibili misurabili”.

Ne parliamo con Federico Strollo, un brillante trentenne che ha intrapreso la strada dell’innovazione attraverso questo canale creando un servizio che servisse da bussola, da bacino di riorse e strumenti , scambio di esperienze utili per la creazione di una Startup.

Continue reading →